Una tragedia tutta Italiana

Non c’e nulla da fare, dopo la partecipazione al webinario dato dal ministero dell istruzione con i suoi illustri pedagogisti invitati al tavolo, capisco che l’Italia incontri il posto che cerca… Un paese allo sfacelo, senza alcuna via di uscita, basta leggerne la storia dell’immigrazione Italiana per capire non solo i risultati ottenuti ma la strada futura la quale vede gli Italiani in una riserva, esattamente come lo e’ stato per i native Americans.

Il governo Italiano e’ al peggio della sua rappresentanza nella tragica insoluzione dei dati espressi dove il cittadino e’ quello piu’ torturato, tar/tassato. Come se lo stesso Paese non ami la propria gente, li spinge fuori casa … Vi ho dato un bel paese ma voi Italiani non ci dovete vivere…dovete andare via da qui. Quello che vi e’ di peggio sono putroppo gli stessi cittadini che addormentati da troppa TV resi creduloni pigri e molto ignoranti, incontrano la mancanza d’azione. D’altro canto basti vedere dalla scuola cui arrivano e questo riporta alla riforma Baccelli: “non devono pensare altrimenti sono guai”!!!

I fondi ottenuti per la scuola vengono spesi male ed intascati meglio poiche’ non solo non si ha il minimo interesse del voler nuove scuole contemporanee al servizio dell amore per la cultura e dei bambini ma e’ anche contro la stessa Italianita’. Pertanto verranno eseguiti in tempi “economici” solo le ristrutturazioni degli edifici esistenti, operazione fatta con il metodo ” Made in Italy” ovvero il fondo di corruzione….quel sistema ancora medievale che vede il paese al posto giusto dove: prendi che c’e’ da mangiare! l’Italian style. Il Buffet chinese: all you can eat, mostra al meglio una Italia perdente.

Published by Marco Brevi

Idealist within the innovation where an abstract concept in intuition create quality style in our life

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: